Italian - ItalyFrench (Fr)Español(Spanish Formal International)

Nozioni fondamentali per stabilire la qualità del Parquet Laminato

 

Non acquistate Articoli AC2, Controllate le Densità dei Pannelli!

La bontà dei laminati dipende da svariate caratteristiche:

1 densità del pannello

2 granulometria del pannello

3 resine utilizzate

4 carte decorative

5 tipo di superficie

6 classe di appartenenza all’usura

7 tolleranza negli incastri

Vengono spesso utilizzate solo due componenti per confrontare diversi articoli di melaminico “spessore e classe di appartenenza”, gli elementi fondamentali sono altri, si possono presentare articoli sul mercato con densità del pannello di 400 Kg/m3 , articoli Ac4 con decori a due colori , articoli con tolleranze eccessive nell’incastro , articoli Ac4 che non mantengono le caratteristiche del colore.

Tutta la nostra linea è caratterizzata da pannelli da 1000 Kg/m3 di densità,densità che permette una elevata resistenza alle variazioni termiche e di umidità, le carte sono stampate a 4 colori e tutte di ottima qualità, la precisione degli incastri presenta standard qualitativi leader nel mercato,oltre ad una spalmatura di silicone al fine di aumentare la resistenza all’umidità.

Abbiamo 50 decori antistatici, solo 8 referenze Ac3 non sono antistatiche.

Dobbiamo sempre ricordare che, molti tipi di superfici, non sono realizzabili dalla maggior parte delle industrie produttrici di laminato.

Sono inoltre disponibili accessori quali profili e coordinati, oltre ad accessori che permettono di impermeabilizzare le giunte, detersivi specifici, siliconi, attrezzi per la posa, luci a pavimento.

Overlay: è la parte superiore che determina la resistenza all’abrasione e la successiva suddivisione nelle categorie:

23         "AC 2"

Sono Articoli di bassissima qualità, sconsigliamo vivamente l'acquisto di tali articoli non trattiamo tali articoli, non trattiamo articoli solo perchè si vendono

31        “Ac 3”            15 anni di garanzia

32        “Ac 4”            20 anni di garanzia

33        “Ac 5”            25 anni di garanzia

Per individuare la categoria viene eseguito un test , durante il test il laminato viene posto sotto una spazzola tonda a data pressione e numeri di giri, quando la lamina viene totalmente lisa si calcolano i numeri di giri, assegnando la relativa classe di appartenenza.

La classe 31 15 anni di garanzia, viene utilizzata per uso abitativo.

La classe 32 20 anni di garanzia, viene adibita per uso commerciale e abitativo.

La classe 33 25 anni di garanzia, viene adibita per uso commerciale, ove siamo in presenza di forte traffico o sostanze fortemente corrosive es. “centri commerciali,studi dentistici ,sale mostre, autosaloni ecc…

Ovviamente prezzi e spessori cambiano salendo di categoria.

 Carta Decorativa:

La seconda parte della sezione è formata dalla carta decorativa.

La nostra carta è di ottima fattura, con elevata grammatura, viene stampata in  quadricromia e garantisce un’ottima resistenza agli UV, mantenendo il colore per la durata della garanzia assegnata dalla casa produttrice.

Bisogna evidenziare che molte fabbriche, al fine di abbattere eventuali costi di produzione, stampano in bicromia oppure in stampa diretta.

La stampa diretta, oltre ad evidenziare un basso impatto estetico come quella in bicromia, non mantiene  il colore negli anni, soprattutto su colori scuri quali wengè.

 Panello HDF:

La densità del nostro pannello è di 1000 kg/M3,tale densità permette una forte resistenza alle escursioni termiche e di umidità oltre ad una maggiore resistenza agli urti;contrariamente la densità standard dei pannelli si aggira dai 400 ai 600 kg/m3. 

La densità permette, date le resine utilizzate, di rendere antistatico il pannello.

Incastro a rotazione:

La linea dei nostri laminati ha incastri controllati con speciali macchinari che valutano, sotto vuoto,eventuali tolleranze,inoltre, al fine di migliorare la resistenza all’acqua, viene svolta una speciale spalmatura siliconica nelle giunte di incastro.

Il nostro incastro è a rotazione di testa e di costa.

Il processo di installazione è evidenziato nell’installation and care, presente nel dischetto.

 Pannello sottostante:

Sotto il pannello in hdf viene applicato un pannello che svolge due funzioni rendere le nostre tavole controbilanciate e idrofughe.

Spesso la concorrenza utilizza tavole che vengono verniciate nella parte sottostante per renderle idrofughe, sistema rapido ed economico, che non permette controbilanciatura né una reale protezione.

Materassino fonoassorbente “silenzio system:

 Solo in alcune referenze viene accoppiato un materassino fonoassorbente in cellulosa con funzione fonoassorbente.

Si noti che, essendo pre-accoppiato, non  si crea camera d’aria, permettendo una perfetta insonorizzazione.

Lo standard di applicazione del laminato prevede, prima della posa del medesimo, l’applicazione di un materassino in polietilene espanso ( il nostro materassino è 30 grammi/mq a cellula chiusa) l’ottima densità permette di attutire il calpestio oltre ad un’elevata elasticità; inoltre essendo cellula chiusa diventa un ottima barriera vapore, che permette di difendere il nostro laminato dall’umidità.

Gli articoli, che presentano il silenzio system, possono essere posati senza il materassino in polietilene,tuttavia è obbligatorio il PE “foglio di celophan pesante” che forma una barriera vapore; bisogna sempre ricordare che il sylenzio sistem è un foglio di 1-2,5 mm di cellulosa.

Quando siamo in presenza di un pavimento poco lineare è sempre consigliato il materassino in polietilene al fine di evitare fastidiosi scricchiolii del laminato.

 Le  superfici:

Alla fine del processo di produzione viene lavorata la superficie, il nostro campionario presenta 7 superfici diverse:

 

1-     A_Authentic look: effetto piallato a mano “ viene utilizzato in abbinamento con legni rustici”

Es.em3212

2-     R _Rustic             effetto spazzolato sull’intera superficie

Es.em3201                              

3-     B_Brillant             effetto brillante “utilizzato solo su pochi decori”esempio

Es.em3111

4-     M_Velvet Matt     effetto opaco

Es.em3204

5-     C_Ceramic          effetto ceramica                                                                     

Es.em3231

6-     W_Woodline      effetto superficie classica legno

Es.em3211

7-     P_Natural Pore   effetto molto realistico le spazzolature sono a registro in concomitanza alle venature del legno. 

Es.em3220

Bisellatura:

Sono presenti nella collezione articoli bisellati “fuga evidenziata fra gli incastri” su 4 lati “testa e costa” e su 2 lati “solo di costa”

Incastri qualità

Oltre all’incastro a battuta vi sono sul mercato laminati che presentano incastri con linguette di plastica da inserire nelle teste, questi laminati sono tecnicamente poco validi poiché presentano forte tolleranze negli incastri di testa oltre a permettere, nel caso di carichi, una rotazione di testa con conseguente aumento delle tolleranze; in sostanza nel caso di spostamento di mobili o di oggetti pesanti, al momento dello spostamento la doga, sotto pressione, andrà a posizionarsi a un’altezza inferiore di quella non carica, il conseguente spostamento darà luogo inevitabilmente allo scheggiamento delle doghe.

Esistono inoltre in commercio articoli con supporti metallici alla base degli incastri, questi articoli non presentano nessun miglioramento tecnico rispetto a un incastro tradizionale, sono solo un puro argomento di vendita.

 
Copyright © Disegnare Casa